Active-Italia: I polifenoli dell'olio extra vergine migliorano gli effetti protettivi dell'idrossitirosolo in un modello in vitro di ipossia-riossigenazione del cervello di ratto

I polifenoli dell'olio extra vergine migliorano gli effetti protettivi dell'idrossitirosolo in un modello in vitro di ipossia-riossigenazione del cervello di ratto

Cat: , , , , , ,
L'idrossitirosolo (HT) è il componente principale responsabile dell'effetto neuroprotettivo dell'olio extra vergine di oliva (EVOO). Tuttavia, da solo è meno efficace dell'effetto neuroprotettivo dimostrato dell'EVOO e, per questo motivo, si può ipotizzare che esista un'interazione tra molti dei polifenoli dell'EVOO.

L'obiettivo dello studio era valutare la possibile interazione di quattro polifenoli EVOO (HT, tirosolo, diidrossifenilglicole e oleocantale) in un modello sperimentale di ipossia-riossigenazione in fette di cervello di ratto. L'efflusso di lattato deidrogenasi (LDH), la perossidazione lipidica e la produzione di perossinitrito sono stati determinati rispettivamente come misure di morte cellulare, stress ossidativo e stress nitrosativo. Innanzitutto, i polifenoli sono stati incubati con le fette di cervello nelle stesse proporzioni che esistono in EVOO, confrontando i loro effetti con quelli di HT. In tutti i casi, gli effetti citoprotettivi e antiossidanti della combinazione erano maggiori di quelli del solo HT. In secondo luogo, abbiamo calcolato le curve concentrazione-effetto per HT in assenza o in presenza di ciascun polifenolo. Il tirosolo non ha modificato in modo significativo nessuna delle variabili inibite da HT. Il diidrossifenilglicole ha solo aumentato l'effetto citoprotettivo di HT a 10 µM, mentre ha aumentato il suo effetto antiossidante a 50 e 100 µM e il suo effetto inibitorio sulla formazione di perossinitrito a tutte le concentrazioni testate. L'oleocantale ha aumentato gli effetti citoprotettivi e antiossidanti dell'HT ma non ha modificato il suo effetto inibitorio sullo stress nitrosativo. I risultati di questo studio mostrano che i polifenoli EVOO DHPG e OLC aumentano l'effetto citoprotettivo di HT in un modello sperimentale di ipossia-riossigenazione in fette di cervello di ratto, principalmente a causa di un possibile effetto sinergico sull'azione antiossidante di HT. Questi risultati potrebbero spiegare il maggiore effetto neuroprotettivo dell'EVOO rispetto ai soli polifenoli.

Fonte dell'articolo

Di De La Cruz Cortés JP, Pérez de Algaba I, Martín-Aurioles E, Arrebola MM, Ortega-Hombrados L, Rodríguez-Pérez MD, Fernández-Prior MÁ, Bermúdez-Oria A, Verdugo C, González-Correa JA.

Articolo

Clicca sull'icona per saperne di più

Articolo collegato

Idrossitirosile: proprietà antiossidanti e rigeneranti della pelle
Poiché l'olio d'oliva viene utilizzato nella preparazione di molte formulazioni cosmetiche, abbiamo esplorato la capacità antiossidante dell'HtyOle nei cheratinociti umani.. . .
scopri di più
La Dieta Mediterranea nella Prevenzione delle Malattie Neurodegenerative
La maggior parte, ma non tutti, gli studi epidemiologici riportano un'associazione protettiva tra aderenza alla MD, deterioramento cognitivo e salute del cervello. Dati da. . .
scopri di più
L'oleocantale inibisce i mediatori catabolici e infiammatori nell'uomo attivato da LPS . . .
L'oleocantale, un composto fenolico presente nell'olio extra vergine di oliva, ha attirato l'attenzione sin dalla sua scoperta per le sue rilevanti caratteristiche farmacologiche. . .
scopri di più
(-)-Metil-oleocantale, un nuovo metabolita dell'oleocantale riduce l'induzione di LPS . . .
Le risposte antiossidanti e antinfiammatorie del (-)-metil-oleocantale (met-OLE), un nuovo metabolita dell'olio extra vergine di oliva (EVOO) fenolico. . .
scopri di più

Condividi

AVVERTENZE IMPORTANTI

  • Le informazioni presentate in questo post non devono sostituire consigli, diagnosi o trattamenti medici o dietetici professionali.
  • Consultare sempre il proprio dietologo o medico registrato prima di apportare modifiche significative alla dieta o all'esercizio fisico.
  • Non ignorare la consulenza medica professionale a causa delle informazioni presentate qui.
  • I prodotti Active-Italia sono destinati esclusivamente all'uso in laboratorio e non sono destinati all'uso da parte dei consumatori.

Migliora la tua conoscenza sugli sviluppi della ricerca biomedica

C'è un oceano di pubblicazioni nella ricerca biomedica. Vogliamo aiutarti a navigare attraverso di essi, fornendoti informazioni pertinenti adatte alle tue esigenze e interessi professionali.